Lido Riccio e Saraceni

Lido Riccio

http://www.costieradeitrabocchi.it/

Il lido Riccio, a Ortona, è una spiaggia che prende il nome dal ruscello Riccio che scorre nel mare Adriatico. Il mare è pulito e la spiaggia è divisa da una falesia: sabbiosa la parte nord, rocciosa quella sud.
La bellezza del posto è dovuta al mix di rocce e sabbia, dalla possibilità di scegliere diversi scenari per una vacanza. Ci sono trasporti pubblici da Chieti o dalla stazione di Pescara per Ortona o da Ortona per il lido Riccio.

 

Lido Saraceni

Il Lido SARACENI è stata sempre considerata la vera spiaggia degli ortonesi.
Fin dagli anni 50, è stata scelta come luogo fantastico per prendere l’abbronzatura e per praticare i bagni di sabbia.
Molte erano le persone, affette da dolori reumatoiti e da artrosi, che praticavano a costo zero le terapie solari, consigliate dagli specialisti ortopedici.
Sotto il sole cocente delle ore calde, scavavano delle buche sulla sabbia totalmente asciutta, dove sotteravano per alcune ore gli arti colpiti dalle malattie delle ossa.
Ora la scienza si è evoluta e questa terapia non viene più eseguita, ma la spiaggia dei SARACENI rimane la prima scelta degli ortonesi.
Le acque sono pulite e sicure per fare il bagno.
Non ci sono buche, si può camminare nell’acqua bassa, anche per un centinaio di metri, senza correre alcun pericolo.
I bambini si divertono moltissimo, sia nel mare, che nella battigia, dove costruiscono i castelli di sabbia.
I bagnini tengono sotto controllo ogni movimento dei più piccoli, sopratutto quando essi vanno a curiosare nei pressi della scogliera del molo.
Il golfo ospita 3 stabilimenti balneari: Eldorado, Dea Venere ed Acapulco, nonchè una capiente spiaggia libera.
“Le prenotazioni, rispetto all’anno scorso sono aumentate di oltre il 10%. Siamo soddisfatti di questo avvio di stagione”, sottolinea il gestore dell’Eldorado Gabriele di Mascio.
I prezzi sono abbastanza contenuti, alla portata delle aspettative dei clienti.
Il posto, molto apprezzato e frequentato, viene attraversato dal torrente Saraceni, luogo di divertimento per i bambini, che giocano con coraggio nelle acque limpide e ghiacciate.
Nei giorni festivi, si calcola, che circa 7000 bagnanti frequentano la spiaggia dei SARACENI.
Il porto turistico fa la parte del “leone”, ospitando gli amanti della pesca con canna e quelli, che praticano il dolce camminare.
La vita continua nelle ore notturne in una serie di eventi festivi e con la possibilità di cenare direttamente sul mare.

[Ortona Notizie.net]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *